Clemente Mastella si è dimesso da sindaco di Benevento

Clemente Mastella, ex ministro del Lavoro ed ex ministro della Giustizia, ha annunciato domenica le sue dimissioni da sindaco di Benevento, unico capoluogo di provincia in Campania guidato dal centrodestra. Le dimissioni sono arrivate dopo numerose crisi attraversate dalla maggioranza che appoggiava Mastella, che tra le altre cose avevano portato a defezioni di consiglieri dissidenti. Secondo alcuni giornali, tra cui il Fatto Quotidiano, Mastella avrebbe l’intenzione di ricandidarsi a sindaco di Benevento a capo di una lista di centrodestra formata solo da suoi “fedelissimi”.

Mastella era stato eletto nel 2016 battendo il candidato del PD, Raffaele Del Vecchio, e la candidata del Movimento 5 Stelle, Marianna Farese.

Clemente Mastella (Fabio Sasso/ZUMA Wire)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.