(EPA/MASSIMO PERCOSSI)
  • Italia
  • giovedì 30 Gennaio 2020

I test sui passeggeri della nave da crociera “Costa Smeralda” sono negativi

La nave è ferma da questa mattina nel porto di Civitavecchia: a bordo ci sono circa seimila persone

(EPA/MASSIMO PERCOSSI)

Aggiornamento delle ore 20.10: i test sui due turisti provenienti da Hong Kong e in isolamento da stamattina sulla nave “Costa Smeralda” sono negativi: «Dopo aver effettuato tutte le verifiche secondo i protocolli operativi sui due passeggeri della nave ormeggiata al porto di Civitavecchia il riscontro è negativo». Lo ha fatto sapere in una nota l’Istituto Nazionale Malattie Infettive Spallanzani, che si è occupato di esaminare i prelievi fatti oggi sui due passeggeri. Le persone che hanno concluso la loro crociera e che sono bloccate a bordo della nave al porto di Civitavecchia potrebbero sbarcare già in serata. Diversi giornali scrivono che la nave ripartirà alle 18 di domani per Savona.

***

Da giovedì mattina la nave da crociera “Costa Smeralda” della compagnia Costa Crociere è bloccata nel porto di Civitavecchia, vicino Roma, dopo che due turisti provenienti da Hong Kong sono stati messi in isolamento per accertamenti e per escludere l’ipotesi che abbiano contratto il nuovo coronavirus (2019-nCoV).

I turisti sono un uomo e una donna cinesi originari di Macao: sono sposati, sono partiti da Hong Kong e arrivati all’aeroporto di Milano Malpensa il 25 gennaio, e poi si sono imbarcati sulla nave a Savona. L’uomo non ha sintomi influenzali, mentre la donna ha la febbre. I passeggeri della nave sono in totale circa 6mila, di cui 751 cinesi, compresi i due turisti di Macao. La nave aveva fatto tappa a Marsiglia, Barcellona e Palma di Maiorca, e dopo una sosta a Civitavecchia sarebbe dovuta ripartire questa sera per proseguire una crociera nel Mediterraneo occidentale.

Sulla nave questa mattina sono arrivati dei medici dell’Istituto nazionale per le malattie infettive “Spallanzani” di Roma, per sottoporre la coppia alle analisi, e capire cosa avesse causato la febbre della donna. I campioni sono stati mandati all’ospedale Spallanzani per effettuare analisi urgenti e, secondo quanto scrive ANSAgli esami avrebbero dato esito negativo: la donna non avrebbe contratto il nuovo coronavirus. A seguito dei controlli effettuati a bordo della nave, alle 14.30 il comandante della Capitaneria di Porto di Civitavecchia Vincenzo Leone ha detto di aver ricevuto dall’Ufficio di sanità marittima, che si occupa del controllo sanitario su passeggeri e merci che transitano in mare, l’autorizzazione a far sbarcare 1.143 passeggeri che avevano concluso la propria crociera.

Poco dopo è arrivato però l’intervento del sindaco della città, Ernesto Tedesco, che ha negato l’autorizzazione allo sbarco in assenza di notizie certe sulla negatività dei due turisti al nuovo coronavirus. Repubblica scrive che Tedesco è arrivato in porto urlando: «Ma siete pazzi? Chi ha dato l’ordine di sbarco? Vi porto tutti in procura, se fate scendere qualcuno lo fate a vostro rischio».

Repubblica scrive che a terra, in attesa dello sbarco, ci sono circa altri mille passeggeri che dovevano imbarcarsi sulla nave per proseguire la crociera. In una nota Costa Crociere ha spiegato che «a seguito della decisione presa dal ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica Popolare Cinese di sospendere viaggi e attività turistiche come forma di prevenzione e controllo della diffusione del nCoV CoronaVirus, la compagnia ha deciso di cancellare a scopo precauzionale 9 crociere delle sue navi in partenza dalla Cina dal 25 gennaio al 4 febbraio 2020».

– Leggi anche: Gli aggiornamenti di oggi sul nuovo coronavirus