Il manager italiano Luca De Meo si è dimesso da presidente di Seat

Il manager italiano Luca De Meo si è dimesso da presidente di Seat, la casa automobilistica spagnola che fa parte del gruppo Volkswagen. Il suo posto, scrive Il Sole 24 Ore, sarà preso ad interim da Carsten Isensee, attuale vicepresidente con delega alla Finanza. Sempre il Sole 24 Ore parla della possibilità che De Meo possa diventare il prossimo direttore generale di Renault, prendendo il posto che fino ad alcuni mesi fa era stato di Carlos Ghosn, accusato di aver deliberatamente sottostimato i propri compensi nei report alle autorità di borsa e di aver utilizzato beni aziendali a fini personali quando era a capo di Nissan.

(Jacopo Raule/Getty Images for Lamborghini)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.