(© Xinhua via ZUMA Wire/Ansa)

Best of bestie

Le più belle immagini dell'anno vissuto dagli altri abitanti del mondo

(© Xinhua via ZUMA Wire/Ansa)

E quindi, che cosa avete imparato in un anno di Weekly Beasts, 12 mesi di raccolte bestiali settimanali? Avete imparato cos’è un tamarino edipo? Un sifaka coronato? Per cosa si distingue un’aquila di mare coda bianca e come riconoscere una vipera della sabbia (Cerastes cerastes) che si nasconde?

Bene, bravi, ma a noi stanno più a cuore cose come queste: i capibara amano i petali di rose e i cammelli tedeschi la neve, esistono anche cani nati verdi, gli uccelli del paradiso fanno una paura infernale, i cavalli ridono, i lemuri fanno yoga, i beluga gli scherzi e le orche si danno i baci. Forse ricordate già tutto, ma abbiamo preparato lo stesso un ripasso delle foto di animali più belle di questo 2019.

Noi, dal canto nostro, siamo a pronti a traghettare verso l’anno nuovo come barche piene di cigni, un po’ circospetti come una volpe fulva nella neve, allungando un passo dopo l’altro come il piccolo cane della prateria, del tutto privi della grazia delle oche canadesi in volo. E con un messaggio per voi: vi abbiamo immaginati mentre, ogni sabato, sorridevate per una foto buffa tra una faccenda e l’altra, mentre sfogliavate la raccolta divertendovi con i bambini, mentre ci correggevate su due specie confuse.

Grazie, è stato bello, vi aspettiamo per le altre innumerevoli raccolte a venire: sentitevi come questi lemuri, assediati dal nostro affetto.