• Mondo
  • mercoledì 25 Dicembre 2019

Almeno 120 case sono state distrutte in un incendio forse doloso a Valparaíso, in Cile

Da martedì è in corso un grosso incendio nella città cilena di Valparaíso, poco lontana dalla capitale Santiago del Cile, che ha già distrutto almeno 120 case. Il sindaco, Jorge Sharp, ha detto che l’incendio è doloso, anche se le autorità stanno ancora indagando per capire come sia iniziato. Il forte vento e le alte temperature degli ultimi due giorni hanno peggiorato la situazione, rendendo complicato il lavoro dei vigili del fuoco. Finora non ci sono notizie di feriti, ma Sharp ha dichiarato lo stato di emergenza in città.