• Mondo
  • lunedì 23 Dicembre 2019

Almeno 16 detenuti sono stati uccisi in uno scontro tra gang in un carcere dell’Honduras

Domenica almeno 16 detenuti sono stati uccisi nel carcere di El Porvenir, a est della capitale Tegucigalpa, in Honduras, durante uno scontro tra gang rivali in cui sono stati usati coltelli, machete e pistole. Venerdì, due giorni prima, c’era stata una rissa in un’altra prigione del paese, nella città settentrionale di Tela, in cui erano state uccise almeno 18 persone. Episodi simili precedenti avevano spinto il governo a dichiarare lo stato di emergenza nelle carceri di tutto l’Honduras, trasferendo il loro controllo alle forze di sicurezza, senza però riuscire, almeno finora, a fermare le violenze.

Un militare nella prigione di Tela, in Honduras (AP Photo/Delmer Martinez)