• Mondo
  • mercoledì 18 Dicembre 2019

La polizia brasiliana ha eseguito estese perquisizioni in case e uffici collegati a uno dei più stretti amici del presidente Bolsonaro

La polizia brasiliana ha eseguito estese perquisizioni in case, uffici e negozi collegati a uno dei più stretti amici e collaboratori del presidente Jair Bolsonaro, Fabrício Queiroz. Le perquisizioni hanno riguardato anche indirizzi collegati all’ex moglie di Bolsonaro e a suo figlio Fabio Bolsonaro, oggi senatore, e fanno parte di una grossa inchiesta per corruzione che coinvolge direttamente Queiroz e Fabio Bolsonaro. Queiroz e Bolsonaro sono accusati di aver gestito un giro di corruzione nei 15 anni in cui Fabio Bolsonaro era stato deputato, quando Queiroz era il suo capo della sicurezza. Sia Queiroz che Fabio Bolsonaro, inoltre, sono sospettati di avere legami con alcune delle più potenti bande criminali di Rio de Janeiro.

(AP Photo/Eraldo Peres)