• Cultura
  • martedì 17 Dicembre 2019

“Il traditore’ di Marco Bellocchio è stato escluso dalla lista dei candidati all’Oscar per il miglior film straniero

Il traditore, l’ultimo film del regista Marco Bellocchio sulla vita del boss mafioso Tommaso Buscetta, è stato escluso dalla lista dei candidati all’Oscar per il miglior film straniero, di cui ieri l’Academy ha presentato una versione ridotta (prima dell’annuncio dei cinque finalisti previsto per il prossimo gennaio). Della lista fanno ancora parte sia il film sudcoreano Parasite, già vincitore della Palma d’Oro a Cannes, che Dolor y gloria, di Pedro Almodovar.

Il traditore era stato presentato al Festival di Cannes e successivamente distribuito al cinema a maggio, ottenendo buoni incassi. Il protagonista del film è Pierfrancesco Favino; nel cast ci sono anche Maria Fernanda Cândido e Luigi Lo Cascio. Il traditore era stato poi scelto da una commissione dell’ANICA (l’Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali) come candidato italiano per gli Oscar. La cerimonia di premiazione sarà il 9 febbraio a Los Angeles.

Pierfrancesco Favino al photocall di Il Traditore, 24 maggio 2019 (AP Photo/Petros Giannakouris)