• Mondo
  • venerdì 13 Dicembre 2019

Stati Uniti e Cina hanno raggiunto un primo accordo sui dazi

Stati Uniti e Cina hanno raggiunto un primo accordo per eliminare gradualmente i dazi che nell’ultimo anno i due paesi si sono imposti a vicenda nell’ambito della cosiddetta guerra commerciale. L’accordo permetterà anche di evitare l’entrata in vigore di nuovi dazi statunitensi sui beni cinesi dal valore di 160 miliardi di dollari l’anno, prevista per il 15 dicembre. La notizia, che era stata anticipata da diversi giornali statunitensi,  è stata confermata sia dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump che dal vice ministro del Commercio cinese Wang Shouwen.

In base all’accordo, nel 2020 la Cina dovrà acquistare beni agricoli statunitensi dal valore di 50 miliardi di dollari, il doppio di quanti ne aveva acquistati nel 2017, prima dell’inizio della guerra commerciale tra i due paesi. Inoltre, gli Stati Uniti abbasseranno i dazi già esistenti su beni cinesi dal 25 al 7,5 per cento.

(AP Photo/Matt Rourke)