• Cultura
  • venerdì 13 dicembre 2019

È morto l’attore Danny Aiello, aveva 86 anni

È morto a 86 anni l’attore statunitense Danny Aiello, noto per aver recitato in molti film famosi, interpretando spesso il ruolo dell’italoamericano. Aiello era nato il 20 giugno 1933 a Manhattan, New York, in una famiglia di origine italoamericana. La sua carriera nel cinema era cominciata negli anni Settanta, ottenendo piccole parti in vari film, tra cui Il padrino – Parte II. Negli anni Ottanta aveva recitato in C’era una volta in America di Sergio Leone, e in due film di Woody Allen,  La rosa purpurea del Cairo e Radio Days. La sua interpretazione più famosa fu però quella del pizzaiolo italoamericano Sal nel film del 1989 Fa’ la cosa giusta di Spike Lee, per cui ottenne anche una nomination agli Oscar come miglior attore non protagonista.

(Fa' la cosa giusta)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.