(Sebastian Gollnow/picture-alliance/dpa/AP Images)

Sette cose che abbiamo comprato

Una tovaglia natalizia, un asciugamano-turbante, e un efficientissimo sturalavandino non chimico, tra le altre cose

(Sebastian Gollnow/picture-alliance/dpa/AP Images)


Quasi ogni giorno nella redazione del Post arrivano pacchi e pacchetti. A volte è il compleanno di qualcuno e sono regali, molto più di frequente sono scarpe, libri, biscotti e vari altri tipi di oggetti acquistati online: in redazione c’è sempre qualcuno che prende le consegne, a Milano è facile far arrivare le cose per posta e chi ha tempo per andare nei negozi in cui si entra dalla porta? La maggior parte delle cose che arrivano sono interessanti solo per chi le ha comprate, ogni tanto però qualcuna, per qualche ragione, attrae l’attenzione di tutta la redazione o di una sua parte: perché è un oggetto originale o strano, perché molto funzionale o semplicemente bello, oppure perché per qualche ragione chi l’ha acquistato si sente di pubblicizzarlo con entusiasmo.

Qui si parla di sette oggetti di questo genere arrivati in un pacco a novembre (molta cura del corpo, questo mese: deve essere l’inverno). Magari possono esservi d’aiuto se il compleanno di un vostro caro amico, parente o vicino di casa si avvicina. Se invece piace a voi, mettetelo in una wishlist e poi diffondetene il link un mese prima del vostro, di compleanno.

Una tovaglia rossa
In previsione di pranzi e cene natalizie con bambini, una redattrice si è organizzata per tempo: ha comprato una grande tovaglia rossa in tessuto impermeabile. L’ha subito testata per verificare che l’attributo “impermeabile” fosse vero: in effetti respinge l’acqua. Costa 16 euro, su Amazon.

(Il Post)

Uno sturalavandino a fettuccia
È una sorta di grossa fettuccia di plastica semirigida che si spinge giù per lo scarico del lavandino o della doccia: quando lo si estrae (a volte anche con un po’ di fatica, dice il redattore che lo ha comprato e lo usa con soddisfazione) si porta dietro grumi di capelli, peli e sporcizia solida che otturavano il tubo e che si incastrano nelle sue piccole punte. Il momento in cui avviene tutto questo è un po’ schifoso ma anche molto gratificante: lo scarico dopo funziona benissimo. Su Amazon la confezione da quattro costa 7 euro.

Ora Consumismi ha una sua newsletter, gratis

Una bilancia da cucina e una coppia di canovacci natalizi
Il problema delle bilance digitali è che sono ottimi strumenti, ma difficilmente sono oggetti belli da vedere. E quando lo sono, in genere sono molto costose. Una redattrice che sta arredando la sua casa nuova ne ha trovata una in acciaio inossidabile che pesa fino a 5 kg, misura anche in libbre (quindi permette di non impazzire con le conversioni se si vuole provare una ricetta inglese o americana) e non sfigura sul piano cucina. Su Amazon costa 21 euro.

(Il Post)

Per dare un tocco natalizio alla cucina, ha comprato anche una coppia di canovacci decorati con una fantasia di agrifogli. Sul sito di Zara Home costano 12 euro (la coppia) e sono molto fotogenici.

(Il Post)

Un asciugamano-turbante
Una redattrice che ha capelli folti e mossi e ha interesse a ridurre i tempi di asciugatura – soprattutto d’inverno – ha comprato quegli asciugamanti-turbanti in cui racchiudere i capelli dopo averli lavati, che promettono di assorbire più velocemente l’acqua in eccesso rispetto ai normali asciugamani. Li ha provati insieme ad alcune colleghe (prima di testare un famoso asciugacapelli): effettivamente aiutano a passare un po’ più rapidamente dalla fase “grondanti” a “umidi”. La confezione da tre costa 13 euro.

(Camilla Lugli / Il Post)

Un graphic novel
Josephine Yole Signorelli – conosciuta anche come Fumettibrutti – è una fumettista italiana di cui si è molto parlato, nel 2019. Dopo aver letto il suo primo graphic novel Romanzo esplicito, uscito nel 2018, una redattrice ha comprato anche il secondo, P. La mia adolescenza trans. «L’ho comprato perché lei ha una storia importante e la racconta proprio qui e perché i fumetti disegnati male che vanno di moda in questo periodo mi piacciono molto», dice la redattrice.

Docciaschiuma e crema per il corpo Rituals
Approfittando di un po’ di offerte stagionali, una redattrice ha comprato alcuni prodotti per il corpo Rituals, un marchio che apprezza molto. Dice che i docciaschiuma le piacciono perché hanno un buonissimo profumo e una consistenza piacevole (sono gel che diventano spumosi a contatto con la pelle) e la crema per il corpo le piace perché si asciuga rapidamente. Le confezioni inoltre sono piuttosto belle, che non guasta.
Si trovano tutti sul sito di Sephora: i bagnoschiuma costano 8 euro e cinquanta, la crema per il corpo 17 euro e 50.

(Il Post)

L’anno sta per finire: se questa rubrica ti è utile, qui trovi tutte le cose che abbiamo comprato quest’anno.

Visto che poi è quasi Natale, li hai visti tutti i regali di Natale che abbiamo suggerito fin qui?

***
Disclaimer: su alcuni dei siti linkati nella sezione 
Consumismiil Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi – che potrebbero variare di giorno in giorno rispetto a quelli indicati, in base alle offerte. Ma potete anche cercarli su Google