• Mondo
  • giovedì 28 Novembre 2019

Luis Lacalle Pou è stato eletto presidente dell’Uruguay

Luis Lacalle Pou, leader del conservatore Partido Nacional, è stato eletto presidente dell’Uruguay al secondo turno delle presidenziali; Daniel Martínez, il suo candidato rivale, leader della coalizione di sinistra Fronte Ampio, ha ammesso la sconfitta su Twitter. Domenica, il giorno del voto, era stato scrutinato il 99,4 per cento delle schede ma il Tribunale elettorale non aveva dichiarato un vincitore perché il margine era troppo esiguo: circa 28mila voti. A scrutinio quasi terminato il lieve vantaggio di Lacalle Pou è stato confermato; entrerà in carica il primo marzo del 2020.

Al primo turno, Martinez era arrivato primo con il 40 per cento dei voti ma non era riuscito ad accordarsi con nessuno dei suoi rivali in vista del secondo turno. Lacalle Pou, che ha 46 anni ed è figlio di un ex presidente del paese, era riuscito invece a raggiungere rapidamente un accordo con gli altri due candidati di centro e centrodestra. Per il Fronte Ampio si tratta della prima sconfitta dopo 15 anni passati ininterrottamente al governo.

Le diverse elezioni in Uruguay

Luis Lacalle Pou (AP Photo/Santiago Mazzarovich)