• Scienza
  • venerdì 15 novembre 2019

La Germania ha introdotto l’obbligo del vaccino contro il morbillo per gli studenti e i bambini degli asili nido

Il parlamento tedesco ha approvato una legge che obbliga gli studenti e i bambini dell’asilo nido a vaccinarsi contro il morbillo.
Il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, ha parlato di «una legge per la protezione dei bambini» da una malattia «contagiosa» e «potenzialmente mortale». L’obbligo – previsto anche per insegnanti e personale ospedaliero – entrerà in vigore a marzo del 2020 e, in caso di violazione, è prevista una multa fino a 2.500 euro. Quest’anno in Germania si sono verificati 501 casi di morbillo.

(Sean Gallup/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.