• Italia
  • giovedì 14 Novembre 2019

A Gioia Tauro, in Calabria, è stata sequestrata più di una tonnellata di cocaina

A Gioia Tauro, in Calabria, i carabinieri e la Guardia di Finanza hanno sequestrato 1,2 tonnellate di cocaina. La cocaina sequestrata era nascosta in dei container refrigerati usati per trasportare banane ed è stata individuata grazie a delle scansioni a raggi X. Secondo i documenti sequestrati, la cocaina arrivava dal Sud America e sarebbe dovuta andare Germania. Si stima, scrive ANSA, che una volta tagliata avrebbe generato un ricavo di almeno 250 milioni di euro. L’operazione che ha portato al sequestro è stata portata avanti grazie a una cooperazione internazionale a cui ha partecipato anche l’Europol, l’agenzia di polizia dell’Unione Europea. Repubblica ha parlato del sequestro come di uno dei «più ingenti mai effettuati sul territorio nazionale».