20 cose interessanti a Bookcity

Il programma del festival di libri di Milano, sostenuto da Intesa Sanpaolo, è vastissimo: abbiamo scelto il meglio, e anche una cosa del Post

Da domani e fino a domenica 17 novembre a Milano c’è Bookcity, il festival cittadino dedicato ai libri che viene organizzato ogni anno dal 2012, grazie anche al sostegno di Intesa Sanpaolo. Il programma (che qui si può consultare nella sua interezza) è sterminato e prevede eventi in tutta la città: dal Castello Sforzesco alle biblioteche periferiche e brianzole, da Brugherio a Rozzano, nelle cascine, nei supermercati Esselunga, nei cinema, nelle librerie e nelle gallerie d’arte.

Mercoledì c’è l’evento inaugurale del festival, in programma per le 20.30 al Teatro Dal Verme e condotto dal direttore di Radio3 Marino Sinibaldi: lo scrittore basco Fernando Aramburu riceverà il “Sigillo della Città” e ci saranno anche Paolo Giordano e Michela Marzano, e lo slam poet Simone Savogin. Si parlerà di «convivenze». Per quanto riguarda le altre giornate di festival, con un programma ricchissimo, abbiamo messo insieme una selezione di eventi interessanti, per orientarsi e scegliere più facilmente cosa andare a vedere.

Giovedì 14 novembre

10.30 – 30X30X30: Trent’anni di libri Millelire di Stampa Alternativa
Mostra sulla storica collana fondata nel 1989 da Marcello Baraghini alla LibrOsteria Baravaj di via Cesare Cesariano 7: sarà aperta per tutti i giorni di Bookcity, dalle 10.30 alle 2 di notte.

17.45 – RaccontALI
Premiazione dei vincitori di un concorso letterario organizzato dall’Associazione Lavoratori Intesa Sanpaolo (ALI) per i suoi soci con un romanzo nel cassetto, in collaborazione con la società di consulenza e promozione editoriale Libromania, «perché spesso grandi autori si scoprono nelle situazioni più insospettabili». Alla Filiale Intesa Sanpaolo di piazza Diaz.

Venerdì 15 novembre

17.30 – 1… 2… TRASH! (Stasera mi butto). Tutto quello che dovreste sapere sui rifiuti
La giornalista Alessandra Viola e il fisico Piero Martin, autori di Trash. Tutto quello che dovreste sapere sui rifiuti, spiegheranno e racconteranno in una conferenza-spettacolo la scienza e le storie dei rifiuti, ad esempio cosa succede ai telefonini che non si usano più e quanto “dura” una bottiglia di plastica. Con loro ci sarà anche il Riciclato Circo Musicale, un gruppo di musicisti che suonano strumenti costruiti da loro a partire da rifiuti. Alla Filiale Intesa Sanpaolo di via Verdi 8.

18.30 – Martina Testa racconta Requiem per un sogno di Hubert Selby Jr.
La traduttrice ed editor di Sur Martina Testa presenterà uno degli ultimi libri pubblicati dalla casa editrice, da cui fu tratto il film Requiem for a dream (2000) di Darren Aronofsky. Alla libreria Colibrì di via Laghetto 9/11.

18.30 – Il cuore selvatico d’Italia
Al Museo di Storia Naturale l’esperto di foreste e animali selvatici Daniele Zovi presenterà il suo libro Italia selvatica, raccontando come in questi anni gli animali selvatici stiano riprendendo a popolare le regioni italiane.

20.00 – Cucchi e Anselmo: il racconto in presa diretta di un caso che è già storia d’Italia
Insieme a Gad Lerner, Ilaria Cucchi e il suo compagno Fabio Anselmo presenteranno il libro che hanno scritto sulla storia del processo sulla morte di Stefano Cucchi, fratello di Ilaria, Il coraggio e l’amore. Alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.

20.00 – La guerra dei mondi
Al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci, gli scrittori Marco Malvaldi e Licia Troisi parleranno del romanzo La guerra dei mondi di H.G. Wells e della miniserie di BBC che ne è da poco stata tratta – e trasmessa in Italia da laF – scegliendo di ambientare questa prima invasione aliena all’epoca del romanzo, cioè alla fine dell’Ottocento, e non in epoca contemporanea come in altri adattamenti.

Sabato 16 novembre

11.00 – Drawings by Ico Migliore. Sketches, Sceneries, Maps
L’architetto Ico Migliore dello studio Migliore+Servetto Architects, professore del Politecnico di Milano ed esperto di installazioni museali, parlerà del libro che raccoglie suoi schizzi, scenari e mappe e spiega l’importanza del disegno come strumento fondamentale di lavoro per gli architetti e come mezzo per conoscere il mondo. Lo farà con il giornalista esperto d’arte Marco Carminati, alla Filiale Intesa Sanpaolo di via Verdi 8.

14.00 – Storia del mondo in nove scritture misteriose
Presentazione del libro La grande invenzione della filologa Silvia Ferrara, che racconta la storia della scrittura dalle incisioni sulle tavolette cretesi a quelle rinvenute sull’Isola di Pasqua, dall’Europa alla valle dell’Indo, dall’alba della civiltà fino agli emoji. Al Negozio Civico ChiAmaMilano di via Laghetto 2.

15.30 – Omaggio a Italo Calvino
Proiezione del documentario Italo Calvino: tutto in un punto di Arianna Marelli, realizzato da 3D Produzioni per Sky Arte HD e Intesa Sanpaolo, nella sala Buzzati della Fondazione Corriere della Sera. Il documentario dura 42 minuti e per poter assistere all’evento è necessario prenotarsi qui. Ci sarà anche un dialogo tra il critico letterario del Corriere della Sera e scrittore Paolo Di Stefano ed Ernesto Ferrero, scrittore ed ex direttore del Salone del libro di Torino.

16.30 – L’ombra del colibrì
Presentazione doppia del nuovo romanzo di Sandro Veronesi, Il colibrì, e di La mia ombra è tua di Edoardo Nesi, entrambi pubblicati dalla Nave di Teseo. Alla Triennale.

18.30 – Dall’aglio alla zucca. Tutta la chimica delle verdure, tra verità e falsi miti
Il chimico, divulgatore scientifico e youtuber Dario Bressanini presenterà il suo nuovo libro, La scienza delle verdure, al Museo di Storia Naturale.

18.30 – Marcella Di Folco. Una vita bellissima
Alla libreria Feltrinelli di piazza Duomo Bianca Berlinguer presenterà, insieme a Daria BignardiStoria di Marcella che fu Marcello, il suo libro che racconta la storia vera dell’attrice, attivista e politica Marcella Di Folco, donna transgender nata nel 1943 e morta nel 2010.

21.00 – Cosa sappiamo e cosa non sappiamo dell’universo
Al Planetario Ulrico Hoepli il fisico Amedeo Balbi, autore tra gli altri di L’ultimo orizzonte, parlerà di materia oscura, dell’accelerazione dell’espansione dell’universo e di altre cose non così semplici da capire sullo Spazio, spiegando bene cosa sappiamo e cosa no.

Domenica 17 novembre

11.00 – I giornali, spiegati bene
I peraltro direttore e vicedirettore del Post Luca Sofri e Francesco Costa faranno la rassegna stampa dei quotidiani nazionali, commentando le notizie del giorno al Combo, il nuovo bar-ristorante-galleria d’arte-ostello aperto in Ripa di Porta Ticinese 83.

13.00 – La solitudine del pesce rosso; i racconti di un Kafka israeliano
Al Castello Sforzesco lo scrittore Alessandro Mari parlerà con lo scrittore israeliano Etgar Keret per presentare il suo nuovo libro di racconti, Un intoppo ai limiti della galassia.

14.30 – Il piano Langer
Pippo Civati presenterà il libro da lui curato sulla vita e il pensiero di Alex Langer (1946-1995), il politico pacifista e ambientalista che fu tra i fondatori del partito dei Verdi italiani. All’Istituto dei Ciechi.

14.30 – Lezioni di genetica per principianti
Al Museo di Storia Naturale il genetista Guido Barbujani presenterà il suo nuovo libro, Sillabario di genetica per principianti, che spiega in modo chiarissimo le basi della genetica e introduce ai temi più importanti che riguardano i geni di cui si sentirà parlare sempre più spesso.

16.30 – L’amore che resiste
Al Castello Sforzesco lo scrittore André Aciman, autore di Chiamami col tuo nome, il romanzo da cui Luca Guadagnino ha tratto l’omonimo film, parlerà con la giornalista Paola Jacobbi di Cercami, il suo nuovo romanzo i cui protagonisti sono gli stessi di Chiamami col tuo nome.

17.00 – Baustelle: (un) fotodiario in movimento
Francesco Bianconi dei Baustelle e il fotografo Gianluca Moro presenteranno un libro di fotografie e testi sui tour della band in giro per l’Italia. Il libro si intitola I musicisti arrivano già stanchi negli hotel, la presentazione sarà al Nhero Milano di via Felice Casati 44.