(Carlos MANDUJANO/AFP/LaPresse)

Weekly Beasts

I primi animali nella neve e un granchio da 40mila euro, tra gli animali più fotogenici della settimana

(Carlos MANDUJANO/AFP/LaPresse)

Capita spesso di vedere stormi di storni in cielo: un po’ meno spesso di fotografarli mentre volano verso un arcobaleno, o almeno così sembra in una delle fotografie di animali migliori della settimana. Poi ci sono un granchio delle nevi che è stato venduto per circa 40 mila euro, e finirà nei piatti di un ristorante costoso nel quartiere Ginza di Tokyo; un cinghiale già stufo dei turisti alla riserva di Pobitora, in India, che ha riaperto dopo un periodo di chiusura per la stagione dei monsoni; un cane in uno zaino, una rana del lago Titicaca e un capriolo salvato in mare a circa 8 chilometri dalla costa di Harrington, nel Maine, da una barca di pescatori di astici. Ma questa è anche l’occasione per mostrare i primi animali nella neve, con una volpe e un uccello in Cina.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.