Stanno per cominciare i corsi online della Scuola Belleville

Ce n'è uno di Aldo Nove sulla poesia, uno su come si fa a scegliere la persona e il tempo verbale in cui scrivere un romanzo, uno su sei grandi scrittrici italiane, tra gli altri

Il 6 novembre è in programma la prima lezione del primo corso di BellevilleOnline, la “sezione Internet” della Scuola di scrittura Belleville di Milano: I fondamenti della scrittura, tenuto da Gaia Manzini. È strutturato in dodici lezioni da un’ora dedicate a temi specifici – qui c’è il programma completo – e a esercitazioni di scrittura in chat per esercitarsi o scrivere un racconto insieme ai compagni, sotto la guida dell’insegnante. Durante ogni lezione gli allievi possono scrivere, commentare e fare domande in diretta al docente che risponde in videostreaming.

Come gli altri corsi di BellevilleOnline – che prevede anche videolezioni, servizi di lettura e valutazione manoscritti e la possibilità di lavorare individualmente con un editor sui propri testi – è pensato per permettere di frequentare anche a chi non vuole o non può farlo di persona a causa della distanza o degli impegni di lavoro. Per ogni corso in programma da qui a marzo, BellevilleOnline mette a disposizione una Borsa di studio a copertura totale. Gli altri corsi sono spiegati qui sotto.

La poesia (e la sua sopravvivenza) è il tema del corso di Aldo Nove in programma da giovedì 28 novembre. In dieci incontri Aldo Nove racconterà Dove si nasconde la poesia, quali sono le forme che la poesia ha assunto nel Novecento, quali le strade che percorre oggi e dove si trovano i rifugi in cui sopravvive quasi in clandestinità, nascondendosi nei romanzi, nei testi musicali, negli slogan della pubblicità, negli haiku di Twitter o nei gruppi su Facebook. Anche in questo caso, alla fine del corso, la classe parteciperà a un esperimento poetico collettivo, scrivendo un testo in versi insieme ad Aldo Nove. Qui potete leggere il programma del corso.

Il corso di Stefano Piedimonte La prima scelta: tempo e persona – che si sviluppa in sei lezioni a partire da lunedì 13 gennaio – si concentra su uno dei problemi fondamentali, ma meno indagati, che chi inizia un romanzo si trova ad affrontare: individuare il tempo e la persona verbale più adatti per la propria storia.

Benedetta Centovalli racconterà Sei scrittrici, grandi e italiane – Natalia Ginzburg, Alda Merini, Elsa Morante, Lalla Romano, Clara Sereni e Annamaria Ortese – per entrare nella loro scrittura, a partire dalla vita e personalità.

La città, per uno scrittore, è un personaggio difficile, ma anche uno dei più ricchi perché, quando prende vita, lo spazio urbano si trasforma in testo e diventa narrazione. È questo il tema di Raccontare la città di Cristina Marconi, corso che si terrà per sei sabati mattina a partire dall’11 febbraio. Un viaggio nelle città di Hugo, Dickens, Auster, Hemingway, Balzac, Joyce, Proust, Zadie Smith, Zola e Primo Levi, guidato dall’idea che raccontare la metropoli sia anche, sempre, raccontare la modernità e il futuro.

Hai scritto un libro, e adesso? è la domanda a cui risponderà da mercoledì 11 marzo Giulio Passerini. In sei lezioni si capirà meglio come farsi conoscere e pubblicare, partecipare ai premi letterari e promuovere il proprio libro off e online.

Tutti gli allievi dei corsi online riceveranno gratuitamente Il Manuale di istruzioni della Scuola di scrittura Belleville, curato da Giacomo Papi e Davide Borgna sulla base delle lezioni tenute nei corsi della scuola.

I corsi, gli abbonamenti e gli altri materiali e servizi didattici di BellevilleOnline si possono anche regalare, a Natale o negli altri 364 giorni dell’anno.