Alphabet, la società che controlla Google, acquisterà il produttore di smartwatch Fitbit per 2,1 miliardi di dollari

L’azienda produttrice di smartwatch Fitbit, specializzata soprattutto in dispositivi che rilevano l’attività fisica, verrà acquistata da Alphabet, la società che controlla Google, per 2,1 miliardi di dollari (circa 1,8 miliardi di euro). La notizia dell’offerta di Alphabet era già circolata nei giorni scorsi, ma ora l’accordo è stato raggiunto e l’acquisizione dovrebbe concludersi nel 2020.

Fitbit produce molti smartwatch e tracker, che funzionano sia con gli smartphone Android sia con gli iPhone (con qualche limitazione). Da qualche anno ha intensificato la propria presenza nel settore degli smartwatch veri e propri con la serie Versa, che esteticamente si ispira molto agli Apple Watch, a partire dal quadrante rettangolare. Google ha scritto in un annuncio che vuole investire di più nei “dispositivi indossabili”, come vengono chiamati smartwatch e simili, il cui mercato è ora dominato da Apple e Samsung. Fitbit è il terzo nella classifica per vendite di smartwatch, con 1,2 milioni di dispositivi venduti nel 2019.

Chi vende più smartwatch

(Ethan Miller/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.