• Mondo
  • martedì 8 Ottobre 2019

Il nuovo CEO di Nissan sarà Makoto Uchida

La casa automobilistica giapponese Nissan, parte del gruppo Renault, ha annunciato che entro l’1 gennaio 2020 il nuovo CEO della società sarà il giapponese Makoto Uchida.

Uchida, 53 anni, prenderà il posto di Hiroto Saikawa, che si era dimesso a inizio settembre dopo che ai vertici di Nissan erano stati presentati i risultati di un’indagine interna iniziata lo scorso anno a seguito dell’arresto di Carlos Ghosn, presidente e amministratore delegato del gruppo Renault-Nissan e uno dei più importanti manager al mondo nel settore delle auto. Ghosn era stato accusato, tra le altre cose, di aver ricevuto enormi compensi non dichiarati; l’indagine si era poi allargata anche ai compensi di altri manager dell’azienda. Siakawa aveva ammesso di aver ricevuto compensi non giustificati e aveva attribuito la cosa a un errore dell’azienda.

Uchida diventerà nuovo CEO di Nissan in un momento molto complicato per la società. Dopo lo scandalo che ha coinvolto Ghosn, infatti, i profitti di Nissan sono crollati, così come le sue vendite. Lo scorso luglio l’azienda aveva annunciato il taglio di 12.500 posti di lavoro in tutto il mondo e la riduzione del 10 per cento del numero di modelli prodotti entro la fine del 2022.

Makoto Uchida (Kyodo News via AP)