• Sport
  • martedì 24 Settembre 2019

San Pietroburgo, Monaco e Londra ospiteranno le finali di Champions League dal 2021 al 2023

Nel Comitato esecutivo riunito martedì a Lubiana, in Slovenia, la UEFA ha assegnato l’organizzazione delle finali di UEFA Champions League per le edizioni 2021, 2022 e 2023 alla Zenit Arena di San Pietroburgo, all’Allianz Arena di Monaco di Baviera e allo stadio Wembley di Londra. Ha inoltre scelto lo stadio Ramon Sanchez-Pizjuan di Siviglia come sede della finale di UEFA Europa League del 2021 e il Windsor Park di Belfast come sede della Supercoppa UEFA dello stesso anno. Per la Zenit Arena, stadio inaugurato in occasione dei Mondiali in Russia del 2018, sarà la prima finale europea. Per l’Allianz Arena sarà invece la seconda, dopo quella vinta dal Chelsea nel 2012, mentre Wembley ospiterà la sua terza finale negli ultimi otto anni.

(Marc Carrena/Getty Images for AUDI)