• Mondo
  • mercoledì 18 settembre 2019

L’India ha detto che vieterà le sigarette elettroniche

L’India ha detto che vieterà le sigarette elettroniche dopo i misteriosi malesseri che hanno causato in tutto il mondo negli ultimi tempi. Per lo stesso motivo erano state proibite anche nello Stato di New York mentre il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto che vieterà la vendita di aromi per sigarette elettroniche diversi dal tabacco. Nelle ultime settimane soltanto negli Stati Uniti sono stati segnalati almeno 450 casi sospetti di malattie polmonari e 5 casi di morti sospette, che potrebbero essere riconducibili alle sigarette elettroniche.

Il ministro delle Finanze indiano, Nirmala Sitharaman, ha dato la notizia a New Delhi spiegando ai giornalisti che «la decisione è stata presa pensando all’impatto delle sigarette elettroniche sui giovani d’oggi».

(KENZO TRIBOUILLARD/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.