• Mondo
  • giovedì 12 Settembre 2019

Una donna incinta e suo marito a bordo della nave Ocean Viking sono stati portati in elicottero a Malta

Una donna incinta e suo marito che erano a bordo della nave Ocean Viking sono stati portati in elicottero a Malta. La Ocean Viking, gestita da SOS Méditerranée e Medici senza Frontiere, si trovava da qualche giorno nella zona SAR libica con più di 80 migranti a bordo in attesa di ricevere l’autorizzazione di Italia o Malta ad attraccare in un porto.

La nave aveva emesso una richiesta di evacuazione medica per la donna, incinta di 9 mesi, e aveva virato verso nord in direzione Malta, per «per avvicinarsi alla possibile posizione dell’evacuazione medica e ridurre la distanza che verrebbe percorsa in elicottero per portare la donna in un ospedale sulla terraferma», aveva scritto Medici senza Frontiere su Twitter. Le autorità di Malta avevano acconsentito a prestare soccorso alla donna ma non hanno permesso alla nave di attraccare. Attualmente sulla Ocean Viking ci sono 82 migranti.

(ANSA/EPA/MSF)