• Mondo
  • giovedì 12 settembre 2019

Una donna incinta e suo marito a bordo della nave Ocean Viking sono stati portati in elicottero a Malta

Una donna incinta e suo marito che erano a bordo della nave Ocean Viking sono stati portati in elicottero a Malta. La Ocean Viking, gestita da SOS Méditerranée e Medici senza Frontiere, si trovava da qualche giorno nella zona SAR libica con più di 80 migranti a bordo in attesa di ricevere l’autorizzazione di Italia o Malta ad attraccare in un porto.

La nave aveva emesso una richiesta di evacuazione medica per la donna, incinta di 9 mesi, e aveva virato verso nord in direzione Malta, per «per avvicinarsi alla possibile posizione dell’evacuazione medica e ridurre la distanza che verrebbe percorsa in elicottero per portare la donna in un ospedale sulla terraferma», aveva scritto Medici senza Frontiere su Twitter. Le autorità di Malta avevano acconsentito a prestare soccorso alla donna ma non hanno permesso alla nave di attraccare. Attualmente sulla Ocean Viking ci sono 82 migranti.

(ANSA/EPA/MSF)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.