(Scuola Holden/Giovanni Barbato)

Esiste un corso di laurea in scrittura

A ottobre alla Scuola Holden di Torino iniziano le lezioni di Academy, un corso di laurea triennale per chi vuole studiare scrittura e capire il mondo di oggi

(Scuola Holden/Giovanni Barbato)

Il 22 ottobre alla Scuola Holden di Torino parte il primo corso di laurea triennale in scrittura. La Holden è una scuola privata fondata nel 1994 dallo scrittore Alessandro Baricco e da quest’anno è anche un’università, nel senso che offre tra le altre cose un corso di laurea chiamato “Academy” che è equipollente a una laurea triennale in Discipline dell’arte, della musica e dello spettacolo (DAMS). Academy è un corso unico in Italia (in Europa, qualcosa di simile c’è solo in Regno Unito) ed è pensato per chi vuole imparare a usare la scrittura per interpretare e, in un certo senso, “cambiare” il mondo. Le prove d’ammissione per iscriversi ad Academy sono in corso da marzo e andranno avanti fino a fine settembre.

Come funziona Academy
Academy dura tre anni, diversamente dai corsi tradizionali della Scuola Holden, detti “Original”, che sono biennali. Il triennio di Academy inizia a ottobre e prevede l’ammissione di cento studenti, venti per classe, con età compresa tra i 18 e i 30 anni che abbiano un diploma della scuola superiore. La frequenza è obbligatoria, anche se gli orari sono variabili: ci saranno settimane di lezioni intense e periodi più rilassati dove gli studenti avranno tempo per dedicarsi a progetti e lavori di gruppo. Ogni anno a luglio gli studenti di Academy dovranno superare un esame che dura una settimana per passare all’anno successivo. Chi non lo supera deve interrompere il proprio percorso e non ottiene il diploma.

Il focus principale del corso di laurea è la scrittura, ma non bisogna pensare ad Academy come a una laurea triennale in Lettere: più che insegnare la storia della letteratura, il percorso di studi di Academy allena gli studenti a usare la scrittura per comprendere meglio il mondo contemporaneo nella sua complessità: chi si interesserà a questo corso troverà riferimenti che vanno da Beethoven a Bill Murray, passando per Federer e Beyoncé.

Sette discipline
Il triennio è strutturato in sette discipline di diversa durata, ciascuna delle quali serve ad acquisire una capacità ritenuta fondamentale dalla scuola. Le discipline del primo anno sono Armonia, per apprendere la sensibilità e la capacità di organizzare sistemi complessi in modo equilibrato, Design della mente, per imparare a ragionare in modo efficace e verso una semplificazione dei concetti, e Linguaggi, per prendere dimestichezza con due grammatiche diverse dalla nostra lingua, scegliendone una tra il greco antico e l’inglese di Shakespeare e una tra la musica e il codice per la programmazione informatica.

Durante il primo anno gli studenti incontreranno anche Intensità, la disciplina che li accompagnerà per tutto il corso triennale e che insegna a raccontare le storie anche attraverso il corpo. Chi accede al secondo anno continuerà con Linguaggi e Intensità e in più frequenterà Figure, la disciplina che insegna a vedere i collegamenti tra fenomeni apparentemente slegati, e Instabilità, che insegna la flessibilità per vivere in un mondo che cambia velocemente. Al terzo anno si continua con Design della mente, Figure, Instabilità, Intensità e si incontra Sequenze, la disciplina che insegna a capire i fenomeni nel tempo.

Academy è al suo primo anno di vita quindi è difficile dire cosa faranno gli studenti, dopo essersi laureati. In generale chi esce dalla Scuola Holden è preparato per lavorare in uno dei molti ambiti professionali che hanno a che fare con la narrazione: da quelli più classici come il giornalismo, ai più recenti, come la scrittura e la produzione di contenuti digitali.

Quanto costa
Academy costa 10mila euro l’anno. Chi ha un ISEE inferiore a 40mila euro può richiedere una borsa di studio alla scuola. Per il triennio in partenza a ottobre sono previste 20 borse di studio da 5mila euro all’anno. Due studenti su dieci quindi possono frequentare Academy pagando la metà della retta. La Holden offre anche dei prestiti agli studenti ritenuti più meritevoli. Per ciascun anno di corso vengono assegnati 20 prestiti da 5mila euro che gli studenti possono decidere di accettare e dovranno restituire entro sei anni.

Ammissioni e iscrizioni
Chi vuole iscriversi al test di ammissione può farlo online, scegliere la data (le prossime date saranno il 28 settembre a Torino, il 14 settembre a Roma e il 21 settembre a Pordenone) e sostenere l’esame. Non ci si deve preparare e non ci sono testi consigliati da studiare: è una prova che serve a valutare il bagaglio culturale e le propensioni dei futuri studenti. Dopo la prova scritta ci sarà anche un colloquio conoscitivo. Chi vive all’estero può fare il test online e il colloquio su Skype. I risultati del test di ammissione vengono pubblicati dopo una settimana dalla data del test e da quel momento chi viene ammesso ha un’altra settimana di tempo per decidere se iscriversi versando un primo acconto di 2mila euro.

Visto che ci sono cento posti in totale per Academy, la Scuola Holden consiglia di non perdere tempo a iscriversi al test d’ammissione: il rischio infatti è di arrivare quando tutti i posti sono già stati assegnati. Per chi vuole iscriversi, il modulo da compilare è qui.