• Mondo
  • mercoledì 28 Agosto 2019

Tre uomini palestinesi sono stati uccisi in due attentati suicidi nella Striscia di Gaza

Tre uomini palestinesi sono stati uccisi in due attentati suicidi nella Striscia di Gaza, avvenuti presso due checkpoint; gli attentatori si sono fatti esplodere. Alcune persone sono state ferite nelle esplosioni, per ora non si sa quante. BBC scrive che gli uomini uccisi facevano parte del servizio di sicurezza di Hamas, il gruppo islamista radicale palestinese che controlla la Striscia di Gaza, e che si pensa che i due attentatori suicidi fossero in qualche modo legati allo Stato Islamico (o ISIS). Gli attacchi, infatti, sono arrivati dopo un’operazione di Hamas contro alcuni presunti militanti dell’ISIS.

(AP Photo/Khalil Hamra)