• Mondo
  • domenica 25 agosto 2019

Il ministro degli Esteri iraniano è arrivato a sorpresa al G7 di Biarritz, in Francia

Il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, è atterrato oggi a Biarritz, in Francia, dove si sta svolgendo il G7, la riunione a cui partecipano i leader di sette dei paesi più industrializzati al mondo: Stati Uniti, Germania, Regno Unito, Giappone, Francia, Canada e Italia (più una delegazione dell’Unione Europea). Zarif, il cui arrivo non era stato in precedenza annunciato, è andato a Biarritz per parlare della posizione iraniana sulle sanzioni nei confronti del suo paese, di cui il presidente francese Emmanuel Macron aveva detto che si sarebbe parlato durante il vertice. La tv di stato iraniana ha però detto che non ci sarà un incontri tra Zarif e il presidente statunitense Donald Trump. Prima dell’arrivo di Zarif, Macron aveva detto che intendeva occuparsi in prima persona delle trattative con l’Iran.

(AP Photo/Ebrahim Noroozi)
TAG: ,

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.