• Mondo
  • Questo articolo ha più di tre anni

È stato arrestato Nabil Karoui, candidato presidente tunisino

Nabil Karoui, candidato presidente tunisino, è stato arrestato venerdì con l’accusa di riciclaggio, frode finanziaria e corruzione; ma il suo partito sostiene che si tratti di un arresto fatto per screditare la sua candidatura. Karoui ha 56 anni ed è proprietario di Nessma TV, un canale molto seguito nel paese. È considerato tra i favoriti per la vittoria, insieme all’attuale primo ministro Youssef Chahed. Le elezioni tunisine si terranno il 15 settembre ed erano state decise dopo la morte, a luglio, del presidente Beji Caid Essebsi, il primo presidente eletto democraticamente nella storia della Tunisia.

(AP Photo/Hassene Dridi, File)