• Mondo
  • venerdì 23 agosto 2019

La procura di Parigi ha aperto un’inchiesta su Jeffrey Epstein

La procura di Parigi ha aperto un’inchiesta su Jeffrey Epstein, il ricco imprenditore statunitense accusato di avere sfruttato sessualmente decine di ragazze minorenni che si è ucciso in carcere due settimane fa. La procura ha fatto sapere che indagherà il presunto stupro su alcune ragazze minorenni, anche se non ha fornito altri dettagli. Reuters scrive che Epstein possedeva una casa sulla Avenue Foch, «uno degli indirizzi più esclusivi di Parigi», e che all’inizio di luglio era stato arrestato poco dopo essere rientrato dalla capitale francese.

(Florida Department of Law Enforcement via Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.