Luigi Di Maio, Giuseppe Conte e Matteo Salvini a Palazzo Chigi, Roma, 17 gennaio 2019 (ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)

«Ci sono tutte le premesse per un bellissimo 2019»

Come passa il tempo: è tornata a circolare una frase detta dal presidente del Consiglio qualche mese fa, forse un po' troppo ottimista

Luigi Di Maio, Giuseppe Conte e Matteo Salvini a Palazzo Chigi, Roma, 17 gennaio 2019 (ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)

Oggi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato le sue dimissioni e la fine del suo governo, dopo la crisi politica causata dalla Lega e da Matteo Salvini che ha rotto l’alleanza con il Movimento 5 Stelle. Fino a poche settimane fa una crisi di governo così repentina sembrava improbabile, visti anche i continui annunci e l’enfasi con cui Lega e Movimento 5 Stelle descrivevano il loro lavoro. Conte stesso, pochi mesi fa, sembrava molto più ottimista sul futuro e in un’intervista che oggi è tornata a circolare aveva detto: «Ci sono tutte le premesse per un bellissimo 2019».