• Mondo
  • lunedì 12 Agosto 2019

Alejandro Giammattei è il nuovo presidente del Guatemala

Alejandro Giammattei, candidato del partito di destra Vamos, è il nuovo presidente del Guatemala: ha vinto il ballottaggio di domenica contro Sandra Torres, politica centrista, imprenditrice e first lady tra il 2008 e il 2011. Giammattei, che ha 63 anni ed era alla sua quarta candidatura per l’incarico di presidente, si insedierà a gennaio. In Guatemala il mandato presidenziale dura quattro anni e non ci si può ricandidare per un secondo mandato. Al primo turno, a giugno, Torres aveva preso più voti di Giammattei, ma con il 95 per cento delle schede scrutinate, Giammattei è arrivato al 59 per cento dei voti e la sua vittoria è stata confermata dal Tribunale elettorale.

Il Guatemala sta attraversando un periodo di particolari tensioni dato che è uno dei paesi dell’America centrale da cui partono più migranti che vogliono raggiungere gli Stati Uniti attraverso il Messico. Tra i temi maggiormente affrontati durante la campagna elettorale c’è stato quello della lotta contro la criminalità e lo spaccio di droga nel paese.

Alejandro Giammatei, l'11 agosto 2019, a Città del Guatemala (AP Photo/ Santiago Billy)