• Mondo
  • sabato 10 Agosto 2019

A Copenhagen c’è stata un’esplosione in una centrale di polizia, la seconda in meno di una settimana in città

A Copenhagen, la capitale della Danimarca, c’è stata un’esplosione in una centrale di polizia: è stata la seconda esplosione in meno di una settimana in città, dopo quella di martedì alla sede dell’Agenzia delle entrate.

L’esplosione di oggi, avvenuta poco fuori dal centro della capitale, ha danneggiato l’edificio ma non ha ferito nessuno. Riferendosi invece alla prima, avvenuta martedì scorso, la polizia aveva parlato di un atto deliberato. Sembra che anche in questo caso si tratti di un’esplosione causata di proposito da qualcuno. Per ora non ci sono però altri elementi per poter dire se le due esplosioni siano collegate.

La sede dell'Agenzia delle entrate danese a Copenaghen, in Danimarca, il 7 agosto 2019 (Ólafur Steinar Rye Gestsson / Ritzau Scanpix)