• Mondo
  • giovedì 1 Agosto 2019

Un soldato nordcoreano ha disertato in Corea del Sud attraversando la Zona demilitarizzata

Un soldato nordcoreano ha disertato in Corea del Sud attraversando la Zona demilitarizzata (DMZ) che separa i due stati, una cosa rara e molto pericolosa, prima di essere arrestato. L’uomo, non identificato, è stato avvistato dalle telecamere a infrarossi sudcoreane nella notte tra mercoledì e giovedì vicino al fiume Imjin: è stato quindi fermato e arrestato da una pattuglia sudcoreana, alla quale ha spiegato di essere un disertore. Le diserzioni nordcoreane sono piuttosto comuni, ma raramente i soldati attraversano la DMZ: l’ultima volta era successo nel novembre del 2017, e l’esercito nordcoreano aveva sparato decine di colpi al soldato in fuga.

(AP Photo/Ahn Young-joon)