Un 16enne della Pennsylvania ha vinto 3 milioni di dollari ai Mondiali del videogioco Fortnite

Kyle Giersdorf, un 16enne della Pennsylvania, ha vinto 3 milioni di dollari ai Mondiali del videogioco Fortnite, un evento che si è tenuto nel weekend all’Arthur Ashe Stadium di New York. È il più alto importo mai vinto in una singola volta – e da un singolo giocatore – a un torneo di videogiochi. Giersdorf, il cui nickname è Bugha, è arrivato al primo posto nella categoria individuale, totalizzando 59 punti e staccando nettamente il secondo classificato. Il norvegese Emil Bergquist Pedersen e l’austriaco David Wang, di 16 e 17 anni, hanno invece vinto la categoria a coppie, aggiudicandosi un premio complessivo di 3 milioni.

Fortnite è un videogioco dalle premesse abbastanza semplici, il cui successo lo ha però reso uno dei fenomeni culturali più rilevanti degli ultimi anni, specialmente tra le persone più giovani. Il gioco, disponibile per console, computer e smartphone, consiste sostanzialmente in un combattimento di gruppo ambientato su un’isola, al quale sopravvive alla fine un solo giocatore.

Kyle “Bugha” Giersdorf dopo la vittoria. (Mike Stobe/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.