• Mondo
  • lunedì 22 luglio 2019

È stato recuperato Francesco Cassardo, l’alpinista italiano bloccato sul Gasherbrum VII, in Pakistan

Francesco Cassardo, l’alpinista italiano bloccato sul Gasherbrum VII, in Pakistan, è stato recuperato questa mattina da un elicottero di soccorso pakistano. Cassardo era bloccato da quasi due giorni su una parete del Gasherbrum VII, una montagna di 6.955 nel massiccio del Karakorum, in Pakistan: si era ferito gravemente mentre scendeva con gli sci dopo aver scalato la montagna con l’alpinista Cala Cimenti e non poteva scendere in autonomia. I soccorsi erano iniziati già sabato, dopo l’incidente: Cimenti aveva raggiunto il campo base ed era tornato da Cassardo per passare con lui la prima notte. Domenica era poi stata eseguito un volo di ricognizione in elicottero ed era stata organizzata la missione di salvataggio, che è iniziata nelle prime ore di lunedì: Cassardo è stato raggiunto e sarà trasportato alla città di Skardu.

(Wikipedia)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.