• Italia
  • lunedì 22 luglio 2019

L’ex presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni ha ottenuto la detenzione domiciliare

Il tribunale di sorveglianza di Milano ha deciso la detenzione domiciliare per l’ex presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni, condannato a 5 anni e 10 mesi per corruzione. Formigoni aveva ricevuto per anni regali e tangenti da parte di cliniche private della sanità lombarda in cambio di favori. Formigoni è stato condannato in via definitiva lo scorso febbraio e ha trascorso nel carcere di Bollate, vicino Milano, cinque mesi prima di ricevere la detenzione domiciliare.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.