• Italia
  • lunedì 22 Luglio 2019

L’ex presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni ha ottenuto la detenzione domiciliare

Il tribunale di sorveglianza di Milano ha deciso la detenzione domiciliare per l’ex presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni, condannato a 5 anni e 10 mesi per corruzione. Formigoni aveva ricevuto per anni regali e tangenti da parte di cliniche private della sanità lombarda in cambio di favori. Formigoni è stato condannato in via definitiva lo scorso febbraio e ha trascorso nel carcere di Bollate, vicino Milano, cinque mesi prima di ricevere la detenzione domiciliare.