• Italia
  • domenica 14 Luglio 2019

A Savona, un uomo ha ucciso la sua ex moglie e ha ferito altre due donne in un locale

Un uomo armato di pistola è entrato nel ristorante “aQuario” sulla spiaggia di Savona e ha sparato contro l’animatrice del locale, la sua ex moglie, uccidendola. È poi riuscito a scappare; nella sparatoria aveva ferito altre due persone.

La donna uccisa si chiamava Deborah Ballesio, aveva 40 anni. L’uomo che ha sparato, Domenico Massari, 54 anni, era il suo ex marito. Massari aveva avuto più volte un comportamento minaccioso nei confronti di Bellasio, che l’aveva denunciato: nel 2015, dopo un patteggiamento, Massari era stato condannato a tre anni e due mesi per danneggiamenti e stalking e gli era stato vietato di avvicinarsi a Bellasio. Massari non aveva rispettato il divieto, e dopo la condanna aveva dato fuoco a un locale gestito da Bellasio ad Altare, un comune vicino a Savona.

Le altre due persone ferite sono due donne: una di 62 anni e una, incinta, di cui non è nota l’età. Massari, ancora armato, è tuttora in fuga.

Il ristorante aQuario di Savona