Un razzo Vega di Arianespace ha fallito il lancio ed è andato perso

L’azienda spaziale europea Arianespace ha confermato di aver perso uno dei suoi razzi Vega pochi minuti dopo il lancio, avvenuto nelle prime ore di giovedì 11 luglio dalla Guyana francese per portare in orbita un satellite militare degli Emirati Arabi Uniti. Due minuti circa dopo il lancio, un’anomalia ancora non precisata ha fatto perdere la giusta traiettoria al razzo, che è poi caduto nell’Oceano Atlantico a nord della base spaziale da cui era partito. Saranno necessari alcuni giorni di analisi dei dati per ricostruire le cause del malfunzionamento. Arianespace è una delle aziende spaziali private più grandi al mondo e dal 2012 i suoi razzi Vega si erano rivelati piuttosto affidabili: è la prima volta che un razzo di questo modello fallisce negli ultimi 15 lanci. Vega è l’acronimo di Vettore Europeo di Generazione Avanzata ed è stato sviluppato da Arianespace con una collaborazione tra Agenzia Spaziale Europea e Agenzia Spaziale Italiana, con l’obiettivo di offrire un’alternativa ai razzi russi e statunitensi ai clienti che vogliono lanciare in orbita satelliti di piccole dimensioni.

(Arianespace)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.