• Sport
  • venerdì 14 Giugno 2019

BBC e Guardian dicono che la Juventus ha trovato un accordo col Chelsea per assumere l’allenatore Maurizio Sarri

Giovedì sera diverse autorevoli fonti hanno scritto che il Chelsea e la Juventus hanno trovato un accordo preliminare per il passaggio dell’allenatore Maurizio Sarri dal primo club al secondo. Lo hanno scritto BBCGuardian e il giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio, solitamente molto affidabili quando si parla di calciomercato. È ancora tuttavia una notizia da prendere con cautela, perché riguarda una trattativa su cui si è detto tutto e il contrario di tutto, e che è descritta come praticamente chiusa ormai da un paio di settimane dai principali media sportivi. Sembra però che ci siano stati ritardi imprevisti nelle trattative che hanno portato a ripetuti posticipi dell’accordo, che secondo BBCGuardianSky Sport è stato adesso raggiunto.

I dettagli dell’intesa non sono comunque ancora chiari: il problema, a quanto sembra, è da giorni un indennizzo che il Chelsea avrebbe chiesto in cambio della risoluzione del contratto con Sarri, che sarebbe dovuto durare ancora due anni. Il Guardian dice che la Juventus ha accettato di pagare circa 2,8 milioni di euro, mentre BBC parla di oltre 5,5 milioni di euro (Di Marzio è stato vago sulle cifre, per ora). Tutti dicono che Sarri potrebbe svincolarsi dal contratto col Chelsea già venerdì, per poi firmare con la Juventus un contratto di tre anni.

Sarri è l’allenatore del Chelsea da una stagione, in cui è arrivato terzo in campionato – dietro a Liverpool e Manchester City, squadre fortissime – e ha vinto l’Europa League: ciononostante i rapporti tra l’allenatore e il club londinese non sono mai stati ottimi, e sembra che il Chelsea voglia sostituirlo con l’ex campione della squadra Frank Lampard, oggi allenatore del Derby County.

La Juventus è senza un allenatore per la prossima stagione dallo scorso 17 maggio, quando ha esonerato Massimiliano Allegri: in questo mese i principali media sportivi hanno avvicinato molti allenatori alla squadra, concentrandosi su Sarri nelle ultime due settimane. Fino a pochi giorni fa, però, si era parlato – e qualcuno ne parla ancora, in realtà – della possibilità che sulla panchina della Juventus arrivasse Pep Guardiola, l’allenatore più famoso e apprezzato al mondo, attualmente sotto contratto con il Manchester City. L’agenzia di stampa AGI aveva addirittura dato a suo tempo per fatto l’accordo. La trattativa – su cui nel tempo sono stati riportati diversi dettagli, negli ultimi giorni anche all’estero – è da subito stata circondata da un alone di grande segretezza e mistero, ed è sempre stata categoricamente smentita dai principali giornali sportivi italiani.

(Dan Mullan/Getty Images)