• Mondo
  • giovedì 13 giugno 2019

Donald Trump ha annunciato che Sarah Huckabee Sanders, portavoce della Casa Bianca, si dimetterà a fine mese

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato che Sarah Huckabee Sanders, da tre anni portavoce della Casa Bianca, si dimetterà alla fine di giugno. Trump, su Twitter, ha scritto che «è una persona molto speciale, con talenti straordinari, che ha fatto un lavoro incredibile»: lui spera anche che Sanders decida di candidarsi come governatrice dell’Arkansas.

Sarah Huckabee Sanders, che prima era vice del portavoce della Casa Bianca Sean Spicer, era stata nominata portavoce dopo le dimissioni di Spicer, annunciate nel luglio del 2017. Sanders – che è figlia dell’ex candidato repubblicano alle primarie presidenziali Mike Huckabee – aveva lavorato alla campagna del presidente Donald Trump dal 2016.

Sarah Huckabee Sanders, Washington, 11 giugno 2019 (Mark Wilson/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.