Ignazio Marino è stato assolto dall’accusa di aver diffamato il Movimento 5 Stelle

L’ex sindaco di Roma Ignazio Marino è stato assolto dall’accusa di aver diffamato il Movimento 5 Stelle. Il 21 gennaio del 2015, mentre era ancora sindaco, alla fine di una conferenza stampa rispose agli esponenti del M5S che ne chiedevano le dimissioni che le loro richieste erano le stesse «che facevano il signor Carminati e il signor Buzzi che ora sono in carcere per associazione mafiosa. Il Movimento 5 Stelle, sperando di raccogliere maggiore consenso, fa le stesse richieste della mafia, cioè che gli onesti vadano a casa». In risposta a quelle dichiarazioni, alcuni politici del M5S di Roma (Marcello De Vito, Virginia Raggi, Enrico Stefano, Daniele Frongia, Roberta Lombardi e Gianluca Perilli) denunciarono Marino per diffamazione.

Nel febbraio del 2016 la Procura di Roma chiese l’archiviazione del caso ma il giudice per l’udienza preliminare decise di rinviare a giudizio Marino. Il processo si è concluso il 5 giugno, dopo quattro anni, con l’assoluzione di Marino. «Avventure (o meglio disavventure) come questa – ha scritto Marino su Facebook dopo la sentenza – allontaneranno molte persone motivate e per bene dall’impegno nella vita pubblica del Paese. Alla fine, questo sarà il lascito dell’aggressività di chi vive l’impegno pubblico come una “battaglia per il potere” e non come servizio per il bene comune».

Oggi il Tribunale di Roma mi ha assolto in relazione a un'altra denuncia del MoVimento 5 Stelle nei miei confronti. Il…

Gepostet von Ignazio Marino am Mittwoch, 5. Juni 2019

(ANSA/GIUSEPPE LAMI)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.