• Mondo
  • martedì 4 Giugno 2019

Trump dice che la Russia ha ritirato buona parte del suo personale dal Venezuela

Lunedì il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha scritto su Twitter che la Russia ha informato gli Stati Uniti di aver richiamato «la maggior parte delle loro persone» dal Venezuela: non è chiarissimo cosa intenda – il dipartimento di Stato americano non ha chiarito l’annuncio – ma sembra voler dire che parte del personale russo in Venezuela, non sappiamo se diplomatico o militare, è rientrato in patria. La notizia si aggiunge a quella data domenica dal Wall Street Journal, una cui fonte anonima vicina al ministero della Difesa russo ha detto che la Russia ha richiamato gran parte del personale militare che assisteva il presidente Nicolás Maduro.

Se confermate, queste informazioni sarebbero un importante sviluppo della situazione in Venezuela, dove finora Maduro ha avuto il sostegno di paesi come Russia, Cina e Cuba, mentre l’autoproclamato presidente ad interim del Venezuela Juan Guaidó è appoggiato dei paesi occidentali, tra cui gli Stati Uniti.

Il presidente del Venezuela Nicolás Maduro e il presidente russo Vladimir Putin a Mosca, il 5 dicembre 2018 (Maxim Shemetov/Pool Photo via AP)