• Italia
  • lunedì 3 Giugno 2019

A Palermo sono stati sequestrati 700 chilogrammi di tonno

A Palermo i carabinieri hanno sequestrato otto tonni, per un peso complessivo di 700 chilogrammi, perché non erano etichettati e tracciati in modo corretto ed erano conservati in un furgone non refrigerato. La persona che ne era in possesso, un uomo di 56 anni, ha ricevuto una multa di 2.666 euro. I veterinari dell’Azienda Sanitaria Provinciale (ASP) di Palermo hanno stabilito che il pesce era in cattivo stato di conservazione: per questo è stato spedito in discarica per essere distrutto. Il sequestro è avvenuto dopo che nelle scorse settimane erano stati segnalati vari casi di intossicazione alimentare da tonno: almeno 13 persone sono andate al pronto soccorso con i sintomi da intossicazione.

(ANSA-DPA)