Lina Wertmüller riceverà l’Oscar onorario

La regista italiana riceverà il premio comunemente chiamato “alla carriera”, insieme a David Lynch e Wes Studi

La regista italiana Lina Wertmüller riceverà l’Oscar onorario, ha annunciato oggi l’Academy, l’organizzazione che consegna annualmente i premi più importanti del cinema mondiale. Wertmüller sarà premiata il prossimo 27 ottobre, insieme al regista David Lynch e all’attore Wes Studi: l’Oscar onorario, chiamato spesso Oscar alla carriera, viene assegnato a quelle persone che si sono distinte per anni nel mondo del cinema.

Wertmüller ha 90 anni, e nel 1977 era stata la prima donna candidata all’Oscar per la migliore regia per il film Pasqualino Settebellezze. I suoi film più celebri risalgono agli anni Sessanta e Settanta, quando diventò una delle più importanti esponenti del cinema politico italiano, spaziando dalla commedia al dramma e dirigendo in molti film Giancarlo Giannini e Mariangela Melato, che diventarono una delle coppie di attori più apprezzate di quegli anni. Ha diretto il suo ultimo film nel 2004, Peperoni ripieni e pesci in faccia.

(ANSA/VINCENZO TERSIGNI)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.