Una macchina è finita sulle macerie di un'officina per il tornado che ha colpito Jefferson City, la capitale del Missouri. (Reed Hoffmann/Getty Images)
  • Mondo
  • venerdì 24 Maggio 2019

I danni dei tornado in Missouri e in Oklahoma

Le foto di cosa hanno lasciato decine di tornado, con forti piogge e conseguenti inondazioni, oltre a morti e feriti

Una macchina è finita sulle macerie di un'officina per il tornado che ha colpito Jefferson City, la capitale del Missouri. (Reed Hoffmann/Getty Images)

Negli ultimi cinque giorni ci sono state più di 170 segnalazioni di tornado negli Stati Uniti centrali: quelli che hanno fatto i danni maggiori hanno coinvolto Missouri e Oklahoma. Più in generale, in entrambi gli stati sono stati registrati forti venti, intense piogge e conseguenti inondazioni. A Golden City, in Missouri, sono morte tre persone e almeno 20 sono state portate in ospedale a Jefferson City, la capitale, in seguito a ferite causate dal brutto tempo. Il governatore dello stato, Mike Parson, ha detto che per il momento non ci sono notizie di altri morti o dispersi, ma la situazione rimane comunque complicata: i tornado hanno sradicato alberi e fatto cadere pali della luce, lasciando circa 3.500 persone senza elettricità nella capitale. Rimane attiva l’allerta alluvioni con rischio di allagamenti.

Il brutto tempo ha colpito anche l’Oklahoma, dove ci sono state diverse inondazioni e secondo le autorità almeno una persona è morta, mentre 74 sono state ricoverate in ospedale per infortuni causati dalle condizioni meteorologiche. A Tulsa la polizia ha detto alle persone che vivono vicino a una diga di prepararsi a evacuare, perché è molto probabile che la struttura non regga.