• Mondo
  • martedì 21 Maggio 2019

L’attentatore di Christchurch sarà incriminato per terrorismo

Brenton Tarrant, l’uomo che lo scorso 15 marzo era entrato in due moschee a Christchurch, in Nuova Zelanda, uccidendo 51 persone con un fucile semiautomatico, sarà incriminato per terrorismo. Lo ha annunciato la polizia neozelandese, che ha anche detto che nei suoi confronti sono state aggiunte un’accusa di omicidio e due di tentato omicidio: in totale Tarrant ha ricevuto 51 accuse di omicidio e 40 di tentato omicidio.

Un'immagine dal video pubblicato su Facebook dall'attentatore. (Shooter's Video via AP)