• Mondo
  • giovedì 16 maggio 2019

È stato arrestato in Francia Josu Ternera, ex leader dell’ETA, latitante dal 2002

È stato arrestato in Francia Jose Antonio Urrutikoetxea Bengoetxea, meglio noto come Josu Ternera, ex leader dell’ETA, sigla del gruppo terroristico basco Euskadi Ta Askatasuna (Paese basco e libertà). Ternera, che era latitante da 17 anni, è stato arrestato nel corso di un’operazione congiunta della Guardia civile spagnola e della Direzione generale della sicurezza interna francese (DGSI) nella città di Sallanches, nelle Alpi francesi. «Il terrorista – ha detto il ministro dell’Interno spagnolo – viveva nella zona di Saint-Gervais-les-Bains, molto conosciuta per gli sport invernali, vicino al confine tra Francia, Svizzera e Italia». La polizia spagnola cercava Ternera dal 2002 per il suo ruolo in un attentato a una caserma di Saragozza nel 1987, in cui morirono 11 persone, tra cui 5 bambini.

L’ETA è stato uno dei gruppi terroristici più violenti e longevi in Europa nel Secondo dopoguerra, e dalla sua fondazione nel 1958 ha ucciso più di 800 persone: il gruppo ha annunciato il suo scioglimento nel maggio del 2018, sostenendo di «dare per terminato il suo ciclo storico e la sua funzione»

(EPA/ALFREDO ALDAI)