• Mondo
  • mercoledì 15 maggio 2019

Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo contro alcuni servizi di telecomunicazione stranieri

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo che consente al Paese di vietare l’importazione e l’uso di strumentazioni e servizi per le telecomunicazioni prodotti da aziende vicine ai governi stranieri, e che potrebbero essere usati per danneggiare o interrompere le telecomunicazioni statunitensi. Non viene specificato alcun nome ma secondo gli esperti la misura sarebbe diretta in particolare contro le aziende tecnologiche cinesi Huawei e ZTE Corp.

Huawei ha risposto alla decisione con un comunicato in cui dice che «se gli Stati Uniti limitano Huawei non renderanno il Paese più sicuro né forte. Semplicemente costringeranno gli Stati Uniti a usare prodotti inferiori e più cari, perdendo tempo dietro ad altri Paesi e danneggiando infine le aziende statunitensi e i consumatori». Ha anche ribadito l’intenzione di «collaborare per rafforzare la sicurezza dei prodotti».

Kevin Frayer/Getty Images

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.