Disney acquisirà tutta Hulu da Comcast

Disney e Comcast hanno annunciato di aver raggiunto un accordo che permetterà alla prima di avere il controllo totale di Hulu, servizio di streaming di film e serie televisive molto popolare negli Stati Uniti. L’accordo prevede che Disney, che possiede già il 66 per cento di Hulu, ne ottenga da subito il controllo completo di Hulu ma che abbia tempo per finalizzare l’acquisto fino al 2024: Disney potrà decidere quando acquistare il restante 33 per cento controllato da Comcast tramite la sussidiaria NBC Universal, e Comcast a sua volta potrà richiedere a Disney di acquistare le quote di sua proprietà. Il prezzo di Hulu sarà deciso in base al valore di mercato del servizio al momento dell’acquisto, ma dovrà partire da un minimo di 27,5 miliardi di dollari (circa 24 miliardi di euro). L’acquisto di Hulu rientra nel più ampio piano di Disney di fare concorrenza a Netflix nel settore dello streaming, e si aggiunge a un nuovo servizio che arriverà negli Stati Uniti il prossimo novembre e che si chiamerà Disney +.

(AP Photo/Dan Goodman, File)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.