• Mondo
  • lunedì 13 maggio 2019

La Cina imporrà nuovi dazi su beni di importazione statunitense dal valore di 60 miliardi di dollari

Il ministro delle Finanze cinese ha annunciato che la Cina imporrà nuovi dazi su beni di importazione statunitense dal valore di 60 miliardi di dollari all’anno (circa 53 miliardi di euro), in risposta alla decisione degli Stati Uniti di alzare le proprie tariffe su una serie di beni di importazione cinese. I dazi cinesi passeranno quindi dal 10 al 25 per cento su circa 4500 prodotti statunitensi ed entreranno in vigore l’1 giugno.

(Thomas Peter-Pool/Getty Images)