• Mondo
  • lunedì 13 maggio 2019

La Cina imporrà nuovi dazi su beni di importazione statunitense dal valore di 60 miliardi di dollari

Il ministro delle Finanze cinese ha annunciato che la Cina imporrà nuovi dazi su beni di importazione statunitense dal valore di 60 miliardi di dollari all’anno (circa 53 miliardi di euro), in risposta alla decisione degli Stati Uniti di alzare le proprie tariffe su una serie di beni di importazione cinese. I dazi cinesi passeranno quindi dal 10 al 25 per cento su circa 4500 prodotti statunitensi ed entreranno in vigore l’1 giugno.

(Thomas Peter-Pool/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.