• Mondo
  • domenica 12 maggio 2019

28 persone a bordo della nave da crociera di Scientology nei Caraibi sono ancora in quarantena

28 persone a bordo della nave da crociera di Scientology nei Caraibi sono ancora in quarantena per il rischio che diffondano il virus del morbillo. La nave, Freewinds, era stata messa in quarantena una prima volta dopo aver attraccato a Santa Lucia, quando le autorità locali avevano scoperto che tra i passeggeri a bordo c’era stato un caso di morbillo. Alla nave era stata data l’autorizzazione a ripartire dopo che erano state distribuite 100 dosi di vaccino, ma ora le autorità dell’isola di Curacao, dove la Freewinds è arrivata nel frattempo, hanno imposto una nuova quarantena che riguarda 17 membri dell’equipaggio e 11 passeggeri. Secondo le autorità mediche dell’isola, queste persone potrebbero aver contratto il virus del morbillo e dovranno rimanere a bordo della nave almeno fino al 13 maggio.

(AP Photo/Bradley Lacan)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.