• Italia
  • giovedì 9 maggio 2019

Il ministero dell’Interno ha pubblicato una direttiva che contiene indirizzi operativi su «commercializzazione di canapa e normativa sugli stupefacenti»

Il ministero dell’Interno ha pubblicato in serata il testo di una direttiva che contiene indirizzi operativi su «commercializzazione di canapa e normativa sugli stupefacenti». La direttiva è arrivata dopo che il ministro dell’Interno Matteo Salvini aveva promesso di chiudere «uno a uno» i numerosi negozi di cannabis light che hanno aperto in Italia negli ultimi due anni, vendendo qualità di marijuana con livelli di principio attivo entro i limiti di legge. In breve, la direttiva prevede però maggiori controlli sui negozi: si parla infatti di «intensificazione delle verifiche» e di maggiori regole sulle “possibili nuove aperture di simili esercizi commerciali”.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.